logotype
aics

La tecnica di Meditazione Trascendentale e la sua applicazione in campo medico

La Meditazione Trascendentale è una tecnica semplice e  naturale che procura uno speciale riposo, particolarmente profondo. Riduce lo stress, promuove la salute fisica e mentale e la longevità. È efficace, scientifica e piacevole da praticare. Negli ultimi 50 anni più di sei milioni di persone in tutto il mondo l'hanno imparata.

600 studi scientifici e una vasta esperienza clinica dimostrano che questa meditazione aumenta la resistenza allo stress e contribuisce alla crescita della salute e del benessere fisico, psicologico e comportamentale a molti livelli. Pertanto può essere di grande aiuto nella prevenzione e nel trattamento delle malattie e per realizzare quello stato ottimale di salute che tutti i medici desiderano per i loro pazienti.

Per aiutare i medici ad orientarsi nell'utilizzo della Meditazione Trascendentale è disponibile una "Guida per il medico" (pdf da scaricare), un'introduzione alle principali ricerche scientifiche che documentano l'effetto positivo di questa meditazione sulla salute in generale e su alcuni dei disturbi più diffusi, come ipertensione, malattie cardiache, insonnia, ansia, danni dell'invecchiamento e dello stress, e i benefici per gli studenti, i lavoratori e gli sportivi.

 Solo effetti collaterali positivi

Le ricerche sulla Meditazione Trascendentale non hanno evidenziato alcuno degli effetti collaterali negativi che accompagnano l'uso di qualsiasi farmaco. Questa meditazione, al contrario, produce un equilibrio generale del sistema corpo-mente che a sua volta si esprime in un'ampia gamma di benefici per la salute che si manifestano contemporaneamente. Lo speciale riposo vigile che la meditazione procura rafforza la resistenza allo stress e il sistema immunitario; migliora la salute cardiaca e riduce l'ipertensione e l'arteriosclerosi; riduce l'ansia, i disturbi del sonno, i disturbi metabolici e la dipendenza da fumo, alcol e droghe. Ciò significa che la tecnica non si limita a combattere il disturbo specifico che si vuole trattare, ma crea allo stesso tempo un miglioramento generale della salute che favorisce la ripresa del paziente.

Che cos'è la Meditazione Trascendentale

 

  • è una tecnica (un esercizio) semplice e naturale, di antica tradizione
  • è facile da imparare, piacevole da praticare
  • si pratica per 15 o 20 minuti due volte al giorno stando comodamente seduti ad occhi chiusi
  • è adatta a tutti, dai 4 anni in avanti, non richiede attitudini o capacità particolari
  • è scientifica - è la tecnica standardizzata di riduzione dello stress più sottoposta a scrutinio scientifico. Oltre 600 studi di ricerca effettuati negli ultimi 50 anni in 250 centri di ricerca di 33 nazioni ne documentano i benefici per la mente, la salute fisica e il comportamento e l'ambiente.

Vantaggi per il paziente e per il medico

La Meditazione Trascendentale non sostituisce né è in contrasto con le terapie prescritte dal medico e può essere facilmente integrata nel normale programma terapeutico con un duplice vantaggio:
  • per il paziente, perché ne migliora il livello di salute e la qualità della vita.
    La meditazione rappresenta una metodica generale di prevenzione e si è dimostrata molto utile anche nel trattamento di svariati disordini. I benefici che essa produce sono cumulativi e continuano a crescere nel tempo.
    Può essere un aiuto importante per quei malati cronici sui quali le medicine hanno ormai uno scarso effetto.
  • per il medico, perché facilità il suo compito di terapeuta. È indicata anche a titolo personale per il medico, in quanto l'aiuta a combattere gli effetti dello stress legati alla sua professione, ad accrescere l'energia, la chiarezza mentale e l'autorealizzazione, in modo da promuovere la qualità della sua vita professionale e di quella privata.

Come si integra nel programma terapeutico

Tutti i medici che desiderano prevenire le malattie e rafforzare la salute, oltre che combattere la malattia in modo naturale ed efficace, dovrebbero suggerire questa tecnica ai loro pazienti. La Meditazione Trascendentale può essere integrata con facilità nel normale programma terapeutico stabilito dal medico. Il paziente deve solo impararla da un insegnate qualificato e praticarla per 15 o 20 minuti due volte al giorno. Poiché la tecnica è semplice e piacevole, la compliance generalmente è molto elevata.

Come si impara

La Meditazione Trascendentale deve essere imparata direttamente da un insegnante certificato addestrato sotto la guida di Maharishi Mahesh Yogi,  poiché la tecnica varia da individuo ad individuo. Non si può imparare da un libro, un nastro, un DVD o da chi già la pratica. L'apprendimento si svolge in sette passi: due presentazioni per spiegare i benefici della meditazione e come si pratica. Seguono poi un'incontro personale con l'insegnante e 4 incontri che avvengono in giorni consecutivi per imparare la tecnica e ricevere tutte le istruzioni per meditare in modo autonomo. Ogni incontro dura da 60 a 90 minuti. Successivamente  seguono una serie di incontri per verificare la correttezza della pratica della meditazione. Il primo passo per il medico che vuole raccomandare la Meditazione Trascendentale consiste nel suggerire al paziente di rivolgersi ad un insegnate qualificato per seguire una presentazione della tecnica. vedi Come si impara

Altre tecniche di meditazione danno gli stessi risultati?

Sfortunatamente no. Mentre diventa sempre più evidente che le tecniche di rilassamento e di meditazione possono avere un'influenza positiva sui disturbi legati allo stress, diversi studi comparativi hanno dimostrato che non è corretto pensare che tutte queste tecniche abbiano effetti equivalenti. Ogni tipo di meditazione coinvolge la mente, e quindi il cervello, in modo diverso, perciò non c'è ragione di pensare che i risultati dimostrati dalle ricerche scientifiche sulla tecnica di Meditazione Trascendentale si applichino automaticamente alle altre pratiche.

Molti studi hanno messo a confronto gli effetti delle tecniche di Meditazione Trascendentale, Zen, Mindfulness, Buddista Tibetana e meditazione Vipassana, rilassamento muscolare progressivo, risposta rilassante di Benson, esaminando fattori come gli schemi di funzionamento cerebrale, i livelli di riposo e i benefici per la mente e il corpo. Mentre alcune di queste altre forme di meditazione hanno dimostrato di produrre qualche buon effetto in aree specifiche, esse mirano a risultati specifici e non intendono necessariamente produrre quell'ampia gamma di benefici che ci si aspetta dalla Meditazione Trascendentale. Come dimostrano studi statistici,  nella maggior parte dei casi le altre tecniche producono un effetto che non supera la dimensione dell'effetto placebo.

Le tecniche di diagnosi per immagini del cervello e gli studi elettroencefalografici indicano che la pratica della Meditazione Trascendentale crea uno schema cerebrale unico ed è l'unica tecnica di meditazione che riesca a produrree una coerenza delle onde cerebrali diffusa su tutto il cervello. La Meditazione Trascendentale produce anche un riposo molto più profondo delle altre pratiche, e gli studi dimostrano che la tecnica è più efficace nel ridurre l'ansia e la depressione, l'ipertensione, il fumo l'alcol e le droghe, e a sviluppare l'autorealizzazione.

under1
under1
under1
cerchifooter

Scopri i Servizi

Regalati un massaggio rilassante, oppure scegli i nostri trattamenti, scopri il colle del benessere...

cerchifooter

I nostri Eventi

Scopri i nostri eventi, iscriviti e partecipa a corsi e seminari che cambieranno per sempre la tua vita...

cerchifooter

Contattaci ora!

Vuoi un preventivo per un trattamento? Oppure vuoi partecipare ai nostri eventi? contattaci ora...

© 2018  Associazione Culturale "Il Colle Del Benessere"   | Template design by ZenWeb